Al museo gratis 2019

Dodici giornate di ingresso ‘free’ ad Uffizi, Boboli e Palazzo Pitti


Saranno dodici nel 2019 le giornate a ingresso gratuito per le Gallerie degli Uffizi di Firenze decise dal direttore Eike Schmidt. In base alle nuove norme del ministero dei Beni e delle attività culturali, pubblicate sulla Gazzetta ufficiale, sono previsti ingressi gratuiti per la prima domenica di ogni mese da ottobre a marzo, a cui si aggiunge una settimana gratuita dal 5 al 10 marzo, più, infine, alcune giornate speciali decise dai direttori dei musei.

Le giornate speciali gratuite

Le Gallerie degli Uffizi hanno annunciato che per il complesso fiorentino le giornate speciali gratuite saranno 12 e legate ad avvenimenti storici.
Si entrerà gratis in tutto il complesso museale, ovvero Uffizi, Palazzo Pitti e Giardino di Boboli:

– 24 marzo (per celebrare la domenica di vigilia del Capodanno fiorentino, e l’anniversario della nascita di Francesco I de’Medici);

23 giugno (vigilia di San Giovanni),

– 11 ottobre
(in omaggio a Vittoria Della Rovere)


31 ottobre (giorno del Patto tra Anna Maria Luisa de’ Medici e Francesco Stefano di Lorena).


Ancora sarà gratuito l’ingresso ai soli Uffizi:

26 maggio (per l’anniversario della strage di via Georgofili),

2 giugno (Festa della Repubblica),

11 agosto (vigilia dell’incendio del 12 agosto 1762)

6 novembre (compleanno di Leopoldo de’Medici).

Infine le giornate gratuite a Palazzo Pitti e nel Giardino di Bobol:

17 marzo (Unità d’Italia), – 4 agosto (notte dei Ponti del 1944),

27 agosto (incoronazione a granduca di Cosimo I),

30 novembre (Festa della Toscana).

«Le giornate scelte per questa iniziativa sono ricorrenze altamente simboliche ed evocative non solo per la storia di Firenze ma anche per quella della Toscana e dell’Italia – ha commentato il direttore delle Gallerie degli Uffizi, Eike Schmidt – il programma di ingressi gratuiti nei nostri musei potrà dunque anche avere un valore formativo».

Chiudi il menu